Enorme macchia nera a Napoli, la pausa per la natura è finita

Sversamenti di liquami nel mare di Castel Volturno, attraverso il canale Agnena

C’è un’enorme macchia nera fotografata da un drone che continua ad arrivare alla foce del canale.

Dopo il lockdown ritorna l’inquinamento del mare.  Da lunedì 4 maggio, con la riapertura delle attività, è ritornato anche il mare sporco. Questo che si vede nella foto  è quello che sta accadendo alla foce del canale Agnena, che finisce in mare tra Castel Volturno e Mondragone.

Continua a leggere su Repubblica.it