Aerei a terra in tutto il mondo: il video è impressionante

In questo momento, in tutto il mondo, gli aerei sono immagazzinati, parcheggiati a terra, anche direttamente sulle piste che normalmente servono per il decollo e l’atterraggio, che conseguentemente sono inservibili, il che vuol dire che gli aeroporti stessi sono chiusi.

Da American Airlines a Lufthansa, dalle più grandi compagnie alle più piccole, dagli aeroporti più piccoli agli hub internazionali, ovunque nel mondo gli aerei sono fermi.

Uno spettacolo post-apocalittico, un’immagine spettrale che nessuno ha mai visto, neanche dopo l’11 settembre.

Una situazione drammatica per più di 2,5 milioni di lavoratori, che muovono un indotto di 65 milioni di lavoratori (considerando il mondo del turismo raggiungibile solo in aereo).

Va altrettanto detto, però, che l’aereo è il mezzo di gran lunga più inquinante al mondo, e questa pausa è una manna dal cielo per il pianeta.

Non va dimenticato che l’aereo è responsabile del 5% dei cambiamenti climatici, pur muovendo solo il 5% della popolazione mondiale (l’80-90% della popolazione mondiale non ha mai viaggiato in aereo).

E non va dimenticato neppure che gli aerei non pagano le tasse (non sono previste tasse sul kerosene in 192 paesi del mondo, Italia compresa).

vedi anche: